Come pulire le zanzariere

Come pulire le zanzariere

La zanzariera rappresenta un validissimo alleato in estate contro zanzare ed insetti che provano ad entrare in casa, ma hanno bisogno di un’adeguata e continua manutenzione per garantire prestazioni elevate. La parte esterna della zanzariera è infatti in continuo contatto con l’esterno e quindi accumula smog, polveri, sporcizia e germi. Sapere come pulire le zanzariere è un’operazione fondamentale per garantirsi una protezione adeguata ed offrire una vita lunga e durata alla struttura.

Innanzitutto è opportuno pulire la guida dove scorre la zanzariera con una bomboletta di aria compressa che può essere acquistata anche presso un ferramenta. Dopo aver eliminato la polvere bisogna passare all’interno della guida uno spray lubrificante al silicone permettendo alla zanzariera di scorrere liberamente. Dopo questa operazione iniziale bisogna pulire la zanzariera con un piumino oppure con un pennello a setole morbide. É necessario procedere con estrema cautela poiché le zanzariere, che siano fisse o mobili, sono piuttosto delicate e rischiano di strapparsi o rovinarsi in caso di movimenti troppo maldestri.

Per eliminare lo smog esterno sulla zanzariera bisogna passarci sopra un panno imbevuto di acqua calda e aceto lungo tutta la superficie andando dall’alto verso il basso. Quando è impregnato di sporco il panno va strizzato per poi essere ripassato più volte lungo la zanzariera. Durante questa operazione potrebbe colare grasso o sporco lungo i passanti e sui balconi dei vicini, quindi è consigliabile chiudere la finestra. Una tapparella chiusa potrebbe fungere da appoggio durante la pulizia della rete. Per una pulizia ancora più approfondita è possibile effettuare una seconda passata con uno straccio imbevuto di acqua calda e sapone di Marsiglia per eliminare le tracce di sporco ed i residui più ostinati. Quando la zanzariera appare pulita e non c’è più traccia di sporco all’interno dei fori bisogna lasciare asciugare per il tempo necessario.

Oltre al lavaggio a mano esistono altri sistemi più rapidi e sbrigativi che prevedono l’utilizzo di appositi elettrodomestici. Un aspirapolvere manuale è sempre un’opzione molto pratica per esempio. Mentre ci sentiamo vivamente di evitare le macchine a vapore (o vaporelle) che sebbene utili per sciogliere anche lo sporco più ostinato, potrebbero danneggiare la zanzariera per via del calore eccessivo.

Cogliamo l’occasione per ricordarvi che Tendaggi Di Marco & Angeli è al vostro fianco anche per la vendita di zanzariere in provincia di Udine. Scriveteci senza impegno per un preventivo o per maggiori informazioni.